La costruzione del Muro di Berlino iniziò nella notte tra l’11 ed 12 agosto del 1961 e già dalle prime luci del 13 agosto 100 km di cemento isolavano la Germania dell’Ovest (Chronicle). Una risposta netta del Governo comunista della Germania dell’Est al continuo esodo di cittadini verso la parte occidentale della città: la Berlino della Repubblica Federale, un paese Democratico alleato delle potenze occidentali.

Il Muro divise Berlino per 28 anni, 2 mesi e 28 giorni, tagliando in due la città, il suo percorso ha attraversato edifici, interrotto strade e separato famiglie, senza dimenticare le vittime: divenuto simbolo della Guerra Fredda, ha ucciso almeno 140 persone che tentarono di oltrepassare la frontiera controllata dalla DDR (Victims at the Wall).

Nella seconda metà degli anni Ottanta la politica riformatrice di Michail Gorbačëv, leader dell’Unione Sovietica dal 1985, favorì e accelerò il crollo dei regimi comunisti. Nel novembre del 1989 il nuovo governo della Germania Est sotto la pressione dell’opinione pubblica decise di liberalizzare i viaggi verso la Germania Ovest, ma ignaro delle tempistiche adottate fu proprio il Ministro della Propaganda della DDR, Günter Schabowski, ad accelerare il percorso durante una conferenza stampa nel tardo pomeriggio del 9 novembre, rispondendo alla domanda del giornalista italiano dell’Ansa, Riccardo Ehrman – ”ab wann?” – da quando?

La risposta del Ministro “da subito” portò una folla di  berlinesi a dirigersi verso il Muro chiedendo di oltrepassare la frontiera che fu infine aperta permettendo a migliaia di cittadini tedeschi delle due Germanie di ricongiungersi e festeggiare nelle strade di Berlino Ovest e dare vita ad una delle manifestazioni spontanee e pacifiche più importanti della Storia. L’evento riportato dai TG italiani: https://youtu.be/udmcoic0kJo

La demolizione del Muro iniziò quella stessa notte. La riunificazione delle due Germania fu sancita il 3 ottobre del 1990. Oggi la maggior parte delle tracce dell’esistenza del Muro sono perse o dimenticate o semplicemente invisibili per un visitatore e per tutti coloro che si domandano: dove è stato costruito il Muro esattamente?

L’applicazione per iPhone, iPad e Android The Berlin Wall – App nasce per rispondere a questa domanda con una mappa interattiva che mostra la posizione esatta del muro. Foto, clip audio, video e testi completano le informazioni su alcuni dei luoghi più rilevanti per la storia del Muro tra la Porta di Brandeburgo e Potsdamer Platz nel primo percorso proposto WALL ROUTE: Where did the Wall run?. Un secondo pacchetto di dati WALL TOURS: Discover history aggiunge informazioni sui siti storicamente importanti in tutta Berlino e Potsdam. L’applicazione serve dunque sia come guida interattiva sul posto e come fonte generale di informazioni. 

I contenuti dell’app:
– Mappa che mostra la posizione rispetto al Muro e i siti di interesse indicati con differenti icone in base alla tipologia, i confini attuali ed i confini storici.
– Suggerimenti per approfondimenti testuali e gallerie di fotografie storiche provenienti dagli archivi pubblici.
– Opzione di ricerca per i siti storici, tracce del Muro, mostre, monumenti ed i varchi.
– Indicazioni per trovare siti di interesse elencati per tema e in ordine alfabetico.
– Collegamenti di trasporto pubblico per facilitare la visita e personalizzare il percorso.

L’applicazione si basa sul sito Chronik der Mauer ed è un progetto congiunto della Politische Bildung Bundeszentrale für, Deutschlandradio ed il Zentrum für Forschung Zeithistorische Potsdam.

Visita il sito

 

 

The Berlin Wall - App
Utilità 97%
Qualità98%
Autorevolezza99%
98%Punteggio totale
Voti lettori: (27 Voti)
97%

A proposito dell'autore

Laureata in Storia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia con uno studio sulla società longobarda dell'Italia meridionale nell'Alto Medioevo, ha conseguito la Laurea specialistica in Archivistica e biblioteconomia presso lo stesso Ateneo con una tesi sulle biblioteche digitali per gli studi medievistici. Autore di Storia Digitale | Contenuti online per la Storia: blog-repertorio che dal 2007 si propone di monitorare e selezionare iniziative e progetti presenti nel web utili agli studi storici.

Post correlati