People in Place: houses, families in early modern London (1550-1720): between the early sixteenth and early eighteenth centuries, London evolved from a compact, coherent city into a sprawling and heterogeneous metropolis, the largest in Europe. Its population grew from around 80,000 inhabitants in the mid-sixteenth century to well over half a million by the end of the seventeenth. By 1700 it contained nearly 10 per cent of England’s population and much more than 10 per cent of the nation’s wealth …

Visita il sito

A proposito dell'autore

Laureata in Storia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia con uno studio sulla società longobarda dell'Italia meridionale nell'Alto Medioevo, ha conseguito la Laurea specialistica in Archivistica e biblioteconomia presso lo stesso Ateneo con una tesi sulle biblioteche digitali per gli studi medievistici. Autore di Storia Digitale | Contenuti online per la Storia: blog-repertorio che dal 2007 si propone di monitorare e selezionare iniziative e progetti presenti nel web utili agli studi storici.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.