Un’Agenda per l’informatica umanistica e la cultura digitale: Primo Convegno Annuale dell’Associazione Informatica Umanistica e Cultura Digitale, Firenze, 13-14 dicembre 2012 – Via dell’Arte della Lana, 1, 50123 Florence
L’attuale fase di sviluppo dell’Associazione Informatica Umanistica e Cultura digitale rappresenta un momento cruciale. Dopo i lavori dei pionieri e dei primi sperimentatori, in Italia esiste una comunità che condivide metodi, teorie e pratiche, collabora a livello internazionale e da circa un anno si identifica ed è rappresentata dall’Associazione Informatica Umanistica e Cultura Digitale. Lo scopo del primo Convegno dell’Associazione è quello di presentare l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale come elemento di sviluppo della ricerca nelle discipline umanistiche in Italia.

Obiettivi
Il Convegno si propone di discutere alcuni elementi critici per arrivare a definire un’Agenda delle attività prioritarie. Le domande su cui verrà stimolata la discussione sono:

quali sono le esigenze di infrastruttura? quali sono gli attuali laboratori, biblioteche, archivi, centri ed altri servizi a supporto della ricerca e didattica per l’informatica umanistica?
quali sono i criteri per la valutazione delle pubblicazioni digitali nelle aree delle scienze umanistiche? E per la valutazione della ricerca in informatica umanistica?
come stimolare esperienze di ricerca multidisciplinare? come creare sinergie con altre comunità accademiche, a cominciare con la comunità degli informatici?

Visit this resource

A proposito dell'autore

Laureata con lode in Storia presso l’Università Ca' Foscari di Venezia con una tesi sulla trasformazione delle istituzioni altomedievali attraverso i documenti privati, ho di seguito conseguita la laurea magistrale in Archivistica e biblioteconomia con una tesi sulle biblioteche digitali per gli studi medievistici. Da quegli studi e quelle letture nasce il progetto di condivisione delle risorse disponibili in rete per gli studi storici.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata