Banche dati per la storia di Venezia dalle origini al XIX secolo; Negli ultimi decenni l’applicazione di metodologie quantitative alla ricerca storica e la diffusione degli strumenti informatici ha favorito la raccolta di consistenti quantità di materiale documentario, che in molti casi sono però destinate a rimanere inutilizzate o addirittura a perdersi, una volta esaurite le motivazioni che stanno alla base delle ricerche. Gli articoli, i saggi, le monografie, i libri, le pubblicazioni di cui costituiscono il fondamento, infatti, danno solo parziale conto di esse e quasi mai consentono alla comunità scientifica di utilizzarle (o riutilizzarle) pienamente.
Rialto
All’origine di questo sito sta appunto l’intenzione di offrire una forma di consultabilità a quelle banche dati utili per la storia di Venezia del medioevo e dell’età moderna che, indipendentemente dalle ragioni che ne avevano determinato la raccolta, si prestavano per ricerche di tipo nominativo e testuale, dando inoltre la possibilità di incrociarle tra loro.

Al momento sono disponibili CIVES (le concessioni di cittadinanza a Venezia tra 1305 e 1500) le redecime del 1566 (parziale), 1661 e 1740, le licenze di stampa dal 1700 al 1705 e un ampio database che consente di ricostruire la storia della famiglia Contarini. Nei prossimi mesi si aggiungeranno ulteriori materiali sulle epigrafi venete altomedievali.

E’ bene sottolineare che si tratta di fonti assai eterogenee, relative ad un arco cronologico molto ampio, raccolte con criteri e metodi differenti. Per la consultazione si è adottato quindi un modulo di ricerca testuale grazie al quale sono possibili ricerche nominative su qualsiasi parola presente all’interno del testo. E’ così possibile utilizzare il sistema delle banche dati nel suo complesso, ovvero selezionando una o più banche dati. Non sono invece consentite elaborazioni più complesse. Chi fosse interessato a operazioni del genere all’interno delle singole fonti è pregato di contattare i responsabili delle varie banche dati.

Link a SdV – Storia di Venezia

Visita il sito

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata