Un’Agenda per l’informatica umanistica e la cultura digitale: Primo Convegno Annuale dell’Associazione Informatica Umanistica e Cultura Digitale, Firenze, 13-14 dicembre 2012 – Via dell’Arte della Lana, 1, 50123 Florence
L’attuale fase di sviluppo dell’Associazione Informatica Umanistica e Cultura digitale rappresenta un momento cruciale. Dopo i lavori dei pionieri e dei primi sperimentatori, in Italia esiste una comunità che condivide metodi, teorie e pratiche, collabora a livello internazionale e da circa un anno si identifica ed è rappresentata dall’Associazione Informatica Umanistica e Cultura Digitale. Lo scopo del primo Convegno dell’Associazione è quello di presentare l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale come elemento di sviluppo della ricerca nelle discipline umanistiche in Italia.

Obiettivi
Il Convegno si propone di discutere alcuni elementi critici per arrivare a definire un’Agenda delle attività prioritarie. Le domande su cui verrà stimolata la discussione sono:

quali sono le esigenze di infrastruttura? quali sono gli attuali laboratori, biblioteche, archivi, centri ed altri servizi a supporto della ricerca e didattica per l’informatica umanistica?
quali sono i criteri per la valutazione delle pubblicazioni digitali nelle aree delle scienze umanistiche? E per la valutazione della ricerca in informatica umanistica?
come stimolare esperienze di ricerca multidisciplinare? come creare sinergie con altre comunità accademiche, a cominciare con la comunità degli informatici?

Visit this resource

A proposito dell'autore

Laureata in Storia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia con uno studio sulla società longobarda dell'Italia meridionale nell'Alto Medioevo, ha conseguito la Laurea specialistica in Archivistica e biblioteconomia presso lo stesso Ateneo con una tesi sulle biblioteche digitali per gli studi medievistici. Autore di Storia Digitale | Contenuti online per la Storia: blog-repertorio che dal 2007 si propone di monitorare e selezionare iniziative e progetti presenti nel web utili agli studi storici.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.