Memorie di Marca è la piattaforma web nata per ospitare gli inventari e le descrizioni di archivi, risorse bibliografiche e collezioni realizzati in conformità con i più diffusi standard internazionali.

Memorie di Marca è lo spazio, pensato inizialmente per gli istituti culturali, i soggetti privati e le pubbliche amministrazioni della Regione Marche, dove rendere fruibile il proprio patrimonio culturale attraverso la pubblicazione di oggetti digitali di qualunque formato.

Il progetto sfrutta le potenzialità del software open source AtoM, che oltre ad essere multilingua, consente di esportare in formati standard gli inventari e qualunque descrizione pubblicata al suo interno. Ciò garantisce agli utilizzatori della piattaforma di essere indipendenti da qualsiasi soluzione proprietaria e di poter migrare in sistemi diversi i dati e i documenti pubblicati, in qualsiasi momento e senza alcun costo aggiuntivo.

La documentazione archivistica è navigabile attraverso le seguenti chiavi d’accesso:

Una parte rilevante del progetto è la fruizione narrativa delle fonti archivistiche che si avvale della piattaforma Facebook Memorie di Marca @MemoriediMarca a fini divulgativi, grazie al costante impegno di Matteo Sisti, responsabile e curatore del progetto in in collaborazione con ISCOP – Istituto di storia contemporanea della provincia di Pesaro e Urbino, lo storico Marco Labbate (ricercatore di Storia contemporanea dell’Università di Urbino e vicedirettore ISCOP) e Lucia Giagnolini (digital humanist).

Visita il sito

A proposito dell'autore

Laureata in Storia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia con uno studio sulla società longobarda dell'Italia meridionale nell'Alto Medioevo, ha conseguito la Laurea specialistica in Archivistica e biblioteconomia presso lo stesso Ateneo con una tesi sulle biblioteche digitali per gli studi medievistici. Autore di Storia Digitale | Contenuti online per la Storia: blog-repertorio che dal 2007 si propone di monitorare e selezionare iniziative e progetti presenti nel web utili agli studi storici.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.