Il sito vuole essere il luogo in cui si deposita parte dell’attività che fa capo alla cattedra di Storia medievale del Dipartimento di Storia dell’Università degli Studi di Parma (prof. Roberto Greci). Pensato come palestra e laboratorio, il sito consente di avvicinarsi al Medioevo attraverso fonti, studi ed eventi culturali di diversa natura. Itinerari Medievali offre diversi livelli di approfondimento: è infatti archivio di risorse per la ricerca, strumento di attenta divulgazione, sussidio didattico per studenti (medi e universitari) e per insegnanti (in formazione e in servizio). Per la sua articolata fisionomia, Itinerari Medievali è aperto a collaborazioni con istituzioni accademiche, culturali, scolastiche nonché con enti disposti a condividere le finalità del progetto. …

l menu di Itinerari Medievali si articola nelle sezioni indicate nella barra superiore del sito.

Collana mette a disposizione in versione integrale i volumi monografici e miscellanei che costituiscono la serie editoriale “Itinerari Medievali”, diretta da Roberto Greci per le edizioni CLUEB di Bologna.

Emilia Medievale è la parte del sito più propriamente orientata alla ricerca e offre allo studioso fonti, studi e strumenti utili per la conoscenza dell’Emilia nel Medioevo.
In
Didattica l’obiettivo è puntato sull’insegnamento e sulla divulgazione scientifica, allo scopo di instaurare un proficuo legame con gli studenti universitari e tra università e scuola secondaria.
Appuntamenti segnala congressi, mostre, presentazioni di libri, stage, attività del curriculum medievistico del Dottorato di ricerca in Storia dell’Università degli Studi di Parma.
Links è un repertorio ragionato di indirizzi web connessi ai principali nuclei tematici del sito: Storia medievale, Didattica del Medioevo e Emilia medievale.

Visita il sito

 

 

A proposito dell'autore

Laureata all’Università Ca’ Foscari di Venezia in Storia e in Archivistica e biblioteconomia, si interessa di ricerca e valutazione delle risorse web per gli Studi Storici, progettazione e promozione della conoscenza storica attraverso le nuove tecnologie.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata