Interface 2011" Interface è un* simposio per le discipline umanistiche e la ricerca tecnologica*. Per il 2011, l’incontro è organizzato in collaborazione tra diverse Università londinesi e si terrà allo University College di Londra dove i partecipanti avranno l’eccezionale occasione di far esperienza di un dinamico centro di ricerca e pratica digitale.

Il simposio vuole promuovere la collaborazione e la comprensione tra ricercatori nelle discipline umanistiche e informatiche, in particolare nei casi in cui le due discipline convergono per materia di ricerca e metodo. Il programma dell’evento si concentrerà su aspetti ed interessi rilevanti sopratutto per studenti dottorandi o giovani ricercatori ed includerà eventi
che promuoveranno la creazione di contatti e collaborazioni, darà l’opportunità di esporre la propria ricerca e includerà vari seminari e workshops.

Un aspetto principale del programma saranno le* "lightning talks" (presentazioni lampo)*, una sessione vivace e dinamica durante la quale ogni partecipante farà una breve presentazione sulla propria ricerca. Ogni presentazione sarà esattamente di due minuti e potrà far uso, se necessario, di materiale visivo o sonoro appropriato che aiuti a descrivere l’intera idea per un dottorato nel breve tempo assegnato.

I partecipanti potranno partecipare a *workshops *su:

  – analisi di social networks (social network analysis);
  – strumenti elettronici per bibliografia (bibliographic software);
  – visualizzazione di informazione (data visualization);
  – dati collegati e web semantico (linked data).

Si terranno inoltre *presentazioni *su:

  – studi sociali sugli utenti (user studies);
  – analisi del discorso in testi scientifici e tecnologici;
  – come far pubblicare il proprio lavoro;
  – come fare domanda per finanziamenti.

Ci saranno anche le *presentazioni *di due studiosi il cui lavoro è a capo dei più recenti sviluppi in ricerca e pratica digitale:

  – *Steven Scrivener (University of the Arts, London)* – Ricerca in design   e produzioni creative
  – *Melissa Terras (UCL)* – Digitalizzazione dei beni culturali e elaborazione digitale delle immagini

Il simposio si concluderà con una *non-conferenza*: un evento collaborativo e informale che viene condotto dai partecipanti stessi. L’evento si sviluppa autonomamente e il contenuto è deciso dai partecipanti che discuteranno o lavoreranno insieme piuttosto che presentare individualmente. I partecipanti posso condividere le proprie abilità o impararne delle nuove, lavorare
insieme ad un progetto o tenere una discussione su un argomento specifico.

Gli organizzatori vogliono invitare gli interessati a fare domanda per partecipare ad InterFace. Si incoraggiano in particolare studenti dottorandi e giovani ricercatori in tutte le discipline umanistiche e informatiche. La componente principale di una domanda di partecipazione sarà un* abstract di 150 parole* che descriva il proprio intervento di due minuti per le
"lightning talks".

L’evento si terrà completamente in inglese, e gli abstract devono essere presentati in lingua inglese.

La domanda puo’ essere compilata a questo indirizzo:
http://www.interface2011.org.uk/submit

La domanda deve essere inviata entro e non oltre *venerdì 25 Febbraio 2011*.

Una commissione valuterà le domande e selezionerà i partecipanti, che verrano informati della scelta lunedì 4 aprile 2011. Se la domanda è accettata, verrà inviato un invito per registrarsi al simposio. Per la registrazione sarà richiesto un pagamento di £35 (pari a circa €40) per coprire i costi di organizzazione, vitto e le presentazioni degli studiosi invitati.

Date importanti:

  – *venerdì 25 febbraio:* Scadenza per inviare la domanda di
  partecipazione
  – *venerdì 1 aprile: * Notifica di accettazione della domanda
  – *lunedì 18 aprile:*  Scadenza per la registrazione al simposio per i
  partecipanti accettati
  – *lunedì 27 luglio: *Primo giorno del simposio InterFace 2011

La commissione per InterFace 2011"

http://www.interface2011.org.uk/

enquiries@interface2011.org.uk

A proposito dell'autore

Laureata all’Università Ca’ Foscari di Venezia in Storia e in Archivistica e biblioteconomia, si interessa di ricerca e valutazione delle risorse web per gli Studi Storici, progettazione e promozione della conoscenza storica attraverso le nuove tecnologie.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata