“La Banca della Memoria è un progetto “no profit” dedicato alla raccolta in parte autoprodotta e i parte spontanea delle esperienze e dei racconti di vita delle persone nate prima del 1940, sotto forma di “racconti” di 10 minuti.
Questo processo non è fine a se stesso, ma strutturale alla divulgazione gratuita dei contenuti raccolti. Il media scelto è il web, nello specifico un sito di raccolta e fruizione di contenuti audio video.
A differenza di altre iniziative simili, per garantire le finalità e la coerenza del progetto, vengono poste delle limitazioni alle modalità di caricamento dei contenuti, sia attraverso un’autentificazione ed identificazione dei soggetti, che tramite il vaglio di una redazione.
Il progetto nasce sotto il patrocinio della Provincia di Cuneo.
La Memoro s.r.l., ideatrice del progetto vuole sostenersi tramite il contributo di sponsor eticamente coerenti, in cambio di visibilità sul portale.
Il risultato di gestione verrà interamente devoluto in beneficenza in parte ad associazioni a supporto degli anziani, il rimanente ad associazioni a favore dei bambini, creando un ponte sia ideale che materiale fra le generazioni.”

Visit this resource

 

A proposito dell'autore

Laureata in Storia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia con uno studio sulla società longobarda dell'Italia meridionale nell'Alto Medioevo, ha conseguito la Laurea specialistica in Archivistica e biblioteconomia presso lo stesso Ateneo con una tesi sulle biblioteche digitali per gli studi medievistici. Autore di Storia Digitale | Contenuti online per la Storia: blog-repertorio che dal 2007 si propone di monitorare e selezionare iniziative e progetti presenti nel web utili agli studi storici.

Post correlati

1 risposta

  1. banca della memoria

    grazie di cuore, a nome di tutto lo staff di Banca della memoria, per aver dato risalto al nostro sito! è per noi davvero importante e stimolante percepire con quanto entusiasmo è stato accolto il nostro progetto!!

    vi invitiamo e speriamo abbiate la voglia di continuare a seguirci: vedrete che la nostra banca diventerà ogni giorno più ricca ed eaffscinante!

    grazie di cuore,

    redazione banca della memoria

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.