try another color:
try another fontsize: 60% 70% 80% 90%
Storia Digitale
Contenuti online per la Storia

library

warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.storiadigitale.it/htdocs/drupal-6.22/sites/all/modules/drupal-6.25/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.

La Storia in BIT

An IBM 704 mainframe / Lawrence Livermore National LaboratoryDagli anni Sessanta del Novecento computer e informatica si sono proposti allo storico quali preziosi strumenti di ricerca, pur ponendo problematiche metodologiche non ancora del tutto superate.

I servizi della biblioteca digitale

La capacità di trasferire dati da una parte all'altra del globo in pochi secondi e l'universo di risorse digitali più che una rivoluzione destinata a soppiantare la rivoluzionaria scoperta della stampa come annunciato da alcuni, per ora è una rivoluzione per l'organizzazione di biblioteche e centri di documentazione per far fronte alle nuove esigenze.

L'organizzazione delle raccolte documentarie

L'informazione presente in Rete è ingente e in continuo aumento, nella maggior parte dei casi non è di qualità, spesso non è strutturata. Le innovazioni tecnologiche e telematiche applicate alla comunicazione scientifica hanno in questi anni modificato la catena documentaria, più simile ad una rete ipertestuale. In questo reticolo la biblioteca diviene mediatore all'informazione e non più solo conservatrice del proprio patrimonio in attesa di un utente interessato "just in time".

La collezione digitale

La collezione documentaria rappresenta il cuore della biblioteca e incentra su di sè le principali funzioni:

La biblioteca digitale

L’espressione “biblioteca digitale” e la ricerca di una sua definizione è in relazione agli ambiti di interesse in cui viene applicata, ad esempio per gli informatici la biblioteca digitale è un insieme di file oppure sono i software dedicati al loro recupero, per politici e imprenditori il mercato della comunicazione e informazione mondiale.

Ricerca personalizzata
Condividi contenuti