“Durante il XX secolo la tecnologia ha rivoluzionato la storiografia fornendo accesso alle informazioni, potenziando la ricerca, abbreviando il tempo di lavoro e, di conseguenza, aumentando le opportunità di studio. Computer e fotocopiatrice hanno cambiato radicalmente usi e costumi dello storico. Oggi, agli albori del nuovo millennio, la spettacolare diffusione di Internet rappresenta un nuovo passo in questo percorso.
In questo contesto, Documents for History/Documents per a la Història muove i primi passi con l’intenzione di rendere fruibile ed agile l’accesso alle nuove opportunità che offre la rete. Attraverso la costruzione di un luogo d’incontro tra tutte le esperienze di differente peso, provenienza e livello, e fornendo un bagaglio documentale on-line sempre più esteso: articoli, libri digitalizzati, contatti con archivi, editori o emeroteche virtuali in tutto il mondo. Abbiamo intenzione di mettere a disposizione dello storico, ovunque esso si trovi, la conoscenza di tutte le risorse esistenti in rete, aiutandolo ad ampiare i propri orizzonti di ricerca e invitandolo ad aiutarci ad aumentare ulteriormente il materiale qui fornito.”

… ” Questo progetto è nato da un’idea creata e sviluppata dal Professore presso l’Università Autonoma di Barcellona, Arnau Gonzàlez i Vilalta, nell’ambito delle sue attività di ricerca. E ‘lui che esegue la pagina, in collaborazione con il Professore della stessa università, Borja de Riquer, direttore del Servizio di Documentazione di Storia Locale della Catalogna (UAB) che comprende “Documents per a la Història (1750-2010) Documents for History” e il Dipartimento di Storia Moderna e Contemporanea della UAB. Le attività del sito web hanno anche il supporto delle istituzioni pubbliche catalane, enti privati e vari collaboratori a chi desideriamo ringraziare il loro sostegno per il mantenimento e l’espansione della sito.”

 

 

A proposito dell'autore

Laureata con lode in Storia presso l’Università Ca' Foscari di Venezia con una tesi sulla trasformazione delle istituzioni altomedievali attraverso i documenti privati, ho di seguito conseguita la laurea magistrale in Archivistica e biblioteconomia con una tesi sulle biblioteche digitali per gli studi medievistici. Da quegli studi e quelle letture nasce il progetto di condivisione delle risorse disponibili in rete per gli studi storici.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata